Gli accessori indispensabili per il passeggino

Trovare quale sia il passeggino più adeguato alle proprie esigenze è un passo molto importante verso il futuro del nostro bambino: ma quali sono gli accessori dei quali proprio non possiamo fare a meno? Spesso, che sia a tre o a quattro ruote, duo, trio, con maniglione o doppio manico, il passeggino viene venduto insieme agli accessori più importanti: questo, infatti potrebbe fare la differenza per la scelta del modello più adatto alle nostre esigenze. In altri casi, però, non è così: alcune marche, infatti, non danno in dotazione col passeggino quelli che potremmo definire optional, da considerare separatamente.

Fra gli accessori più importanti, spicca il parasole o, in alternativa, l’ombrellino: questo può costituire una parte integrante del passeggino stesso ed è molto importante per proteggere il bimbo da intemperie, sole, vento e insetti. Solitamente il parasole si apre mediante una cerniera lampo, ed è costituito da un’anima a rete, progettata per consentire di godere di una buona freschezza e ventilazione. L’ombrellino risulta esteticamente più gradevole e simpatico rispetto al parasole ed è piuttosto economico, ma presenta un punto a suo sfavore: deve essere tolto, man mano che si chiude il passeggino. Analogo al parasole, il parapioggia, come dice il nome stesso, fornisce una copertura e una tutela addizionale per il bambino, proteggendolo completamente da pioggia copiosa o vento troppo forte. Per le stagioni più fredde, il sacco termico costituisce un importante alleato per il benessere del proprio piccolo: si tratta di una tasca imbottita, nella quale far stare il bebè nei giorni particolarmente freddi. La borsa di retina, invece, è comoda per riporre la spesa o gli oggetti necessari per la cura dei bisogni del proprio piccolo: è una vera e propria borsa capiente, da appendere ai manici del passeggino, un giorno addirittura vi ho risposto la piastra in ceramica per capelli appena comprata. 

Un elemento di poca utilità è, invece, il porta biberon: il motivo? È più un intralcio che un accessorio utile, poiché d’inverno la bevanda al suo interno si raffredderà troppo, d’estate, viceversa, tenderà a scaldarsi. Il luogo più sicuro per riporre il biberon del proprio piccolo, è la borsa di retina, comoda e facile da utilizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *