Bimbo in arrivo? La casa crescerà con lui!

casa bambini

Avete appena scoperto di aspettare un bambino…che emozione! Gioia, felicità, euforia, impazienza di condividere la notizia con le persone care, la scelta del nome! Ma appena l’entusiasmo lascia il posto all’essere pratici cominciano i timori e le preoccupazioni, cosa si fa con la casa?
Non preoccupatevi, continuate a godervi le belle sensazioni che si provano al momento di scoprire che si è in dolce attesa perché la casa crescerà con il vostro piccolo e avrete ben nove mesi per farla diventare un’abitazione a prova di bambino!

Dovendo accogliere la famiglia che si allarga, la casa ha un ruolo importante nella crescita di un bambino. Ma, a meno che non viviate in un monolocale piccolissimo, avrete tutto il tempo a disposizione per poter apportare le modifiche giuste per trasformare la vostra abitazione e renderla accogliente per il nuovo arrivato.
Se il vostro caso fosse proprio quello di un piccolo monolocale, nelle fasi iniziali della vita di un bambino, lo spazio a disposizione avrà un ruolo marginale, se non di vederlo invaso da oggetti che serviranno al piccolo. Proprio per le sue esigenze, il bambino appena nato non avrà bisogno di grandi spazi a disposizione ma tenderà a stare nella culla, in braccio o nel lettone con voi. Le sue esigenze aumenteranno proporzionalmente con la sua crescita.

camera bambini

E’ quando sarà un pochino più grande che il piccolo comincerà ad avere esigenze maggiori e per questo consigliamo di cominciare comunque a pensarci prima che il bambino nasca, così da non arrivare impreparati, anche perché vi assicuriamo che da quando porterete il piccolo a casa sarete talmente assorbiti da lui che non avrete voglia di apportare modifiche!
Cominciate quindi subito a pensare a come accogliere e far crescere il bambino nel migliore dei modi. Per quanto inizialmente non avrà bisogno di una stanza tutta per lui, allestite una cameretta che possa affiancarlo in tutte le fasi della sua crescita. Dal colore delle pareti ai complementi d’arredo, scegliete elementi che possano essere modificati o sostituiti con facilità in modo da adattare la stanza a tutti i suoi cambiamenti. Dal lettino a mobili che contengano i giochi, dal fasciatoio ad una scrivania optate per elementi che allegri, stimolanti e pratici che accompagnino il bambino nella sua crescita!

bambini scale

Per quanto riguarda il resto della casa, metterla in sicurezza comprenderà coprire gli spigoli vivi dei mobili, evitare che il bambino entri in contatto con oggetti pericolosi e decidere se alcune stanze diventeranno o meno off limits nelle diverse fasi della crescita. Potreste pensare, se fosse necessario, ad un cambio di disposizione dei complementi d’arredo per poter accomodare un box o i giochi e aumentare lo spazio a disposizione del bambino così che possa essere libero di esplorare l’ambiente in tutta sicurezza. Se avete delle scale, potreste proteggerle con un pratico cancelletto che impedisca al bambino di salire o scendere mettendosi in pericolo.

Insomma la vostra casa crescerà con il vostro piccolino e, a parte il lavoro iniziale, vi basterà modificare alcuni dettagli man mano che il bambino diventerà grande!